Dario CassiniIl grande Dario Cassini è di nuovo protagonista sul palco della manifestazione All’Ombra del Colosseo con uno spettacolo travolgente, in cui il comico sviluppa le sue tesi esilaranti sul variegato mondo femminile. Questa volta, infatti, il comico napoletano indossa i panni del Professor Rimorchio, un grande luminare dei sentimenti di coppia, il vero guru del rapporto uomo-donna e lo fa con il consueto esilarante stile, fatto di battute pungenti ed irrestistibili, a raffica, intelligenti, argute, meravigliose.

Il Professor Rimorchio ha visto passare nel suo studio molti pazienti famosi e rivela ad un pubblico partecipe e divertito come sopravvivere ad una relazione, o meglio regala agli uomini in platea un vademecum per convivere con l’altra metà del cielo, incomprensibile e affascinante al tempo stesso. Dario Cassini analizza nel corso dello spettacolo quattro fasi fondamentali e secondo lui decisive del rapporto di coppia: il primo appuntamento, lo shopping, la cena al ristorante e la sera del primo bacio. Il bravissimo comico riesce a coinvolgere il pubblico in un appassionato conflitto tra uomo e donna attraverso un crescendo di battute argute e pungenti, nelle quali le donne riconsocono i propri difetti più divertenti e non riescono a trattenere risate di cuore e gli uomini trovano un brillante alleato per dare voce alle proprie ragioni grazie alla coinvolgente ironia che accompagna tutta la serata. Per dimostrare le sue tesi, il Professor Rimorchio decide di coinvolgere una persona del pubblico, creando tangibile panico tra le file della platea, ma in realtà chiamerà sul palco la sua spalla Marco Terenzi, che ha pensato con Dario Cassini anche ai testi e alla regia. Partendo dal presupposto che ci sono otto milioni di single, i due comici si sono affidati alla tecnica di coinvolgimento di uno spettatore, giocando sulla presenza fisica di Marco Terenzi , per trasformarlo in un autentico seduttore.

Naturalmente non è mancata la classica analisi sull’attualità, a cui Dario Cassini ha abituato il suo pubblico affezionato e che scalda l’atmosfera creando immediatamente la giusta sintonia tra gli spettatori e l’artista, grazie anche all’utilizzo di filmati e immagini.

Dario Cassini si conferma un grande intrattenitore, sempre pronto con la sua graffiante e arguta intelligenza ad inventare ed improvvisare, così come a riprendere magistralmente il filo del discorso dopo le inevitabili digressioni e le simpatiche gag con la sua spalla.

Uno spettacolo da non perdere che sarà ancora in scena sul palco del Parco del Celio il 29 agosto.

Claudia Belli